Skip to content

25 maggio 2011

Playoff: gare del 15 maggio

15 maggio 2011

Rendiamo onore a chi si è battuto

10 aprile 2011

Questa lettera è stata spedita da un tifoso arancioneroverde alla Redazione di Vesport all’indomani della sconfitta dell’Unione Venezia a Rovigo: ammirevole.

“Cara redazione,
sono abbonato all’Unione e socio United.
La sconfitta a Rovigo è dura da buttare giù, ma non ci resta altro che digerirla.
Mi pare che la nuova proprietà, invece, con la minaccia di provvedimenti punitivi per “dare una lezione” alla squadra “irriconoscente”, non abbia voglia nè tempo di digerire alcunché.
E questo, a parer mio, è cifra di una cultura sportiva che tanto sportiva non è, piuttosto aziendale, dove conta solo vincere, ovvero vendere il prodotto, e tutto il resto viene posto in secondo piano.
C’è stato un tempo in cui lo sport non era vittoria, ma esperienza delle proprie potenzialità e dei propri limiti.
C’è stata, un tempo, una visione dello sport in cui perdere poteva insegnarti qualcosa, in cui rendere onore all’avversario vittorioso poteva essere dignitoso.
Sto parlando di una cultura della sconfitta, ovvero di un modo di vedere le cose diametralmente opposto, non solo alla nuova proprietà, ma a molte componenti del mondo attuale del calcio.
Eppure noi, a Venezia e Mestre, ripartendo dalla serie D dopo aver giocato in A solo pochi anni fa, ritrovando entusiasmo, motivazioni e valori che pensavamo perduti, dovremmo per primi stare vicini ai ragazzi soprattutto in questo momento.
Hanno superato tante prove anche quest’anno: una società in perenne crisi economica, stipendi non pagati, inviti a cercarsi altri lidi, giocare in campetti di provincia.
Eppure ce l’hanno fatta, non hanno mollato, sono arrivati quasi alla meta.
E se sono caduti a pochi metri dal traguardo, ebbene, rendiamo loro onore.

Cristiano Chiusso
educatore e formatore”

Il benvenuto di VENEZIAUNITED alla nuova presidenza

3 marzo 2011

COMUNICATO DELLA PUBLIC COMPANY VENEZIAUNITED

E’ con vero piacere che diamo il più caloroso benvenuto a mr. Yuri Korablin, alla nuova Società, che da oggi in poi si farà carico delle sorti sportive del nostro glorioso Sodalizio cittadino.

Grandi responsabilità, unite a grande visibilità dovranno aiutare lo sviluppo di questo ambizioso progetto sportivo che non potrà prescindere da uno stretto rapporto con la comunità sportiva cittadina.

L’Associazione Venezia United ha svolto, da quando si è costituita nel giugno 2010, una costante azione nel territorio veneziano per sostenere in modo partecipato e trasparente il FBC Unione Venezia, promuovendo un modello di governance per il calcio cittadino nel solco delle raccomandazioni contenute nella “Risoluzione del Parlamento europeo del 29 marzo 2007 sul futuro del calcio professionistico in Europa” e nella “Risoluzione del Parlamento europeo dell’8 maggio 2008 sul Libro bianco sullo sport”.

Va sottolineata l’importanza di tale azione per i suoi risvolti sociali ed etici improntati alla lealtà sportiva e, attraverso di essa, alla valorizzazione dell’identità civica. Si sono concretizzati alcuni risultati tangibili nel numero degli associati , nella sottoscrizione delle quote, nell’allestimento di alcune iniziative di marketing a sostegno del FBC Unione Venezia.

Venezia United ha aggregato oltre 1.100 associati, raggiungendo la quasi totalità di coloro che sostengono il FBC Unione Venezia allo Stadio. E’ un traguardo di particolare importanza, così come altamente significativi sono risultati gli interventi dell’Associazione a supporto di FBC Unione Venezia.

L’affermazione di un modello innovativo di partecipazione non può prescindere dall’instaurazione di un dialogo, in un percorso condiviso, con la nuova Proprietà del FBC Unione Venezia.

Per questa ragione chiediamo un incontro per definire gli impegni comuni, per fissare le scadenze e verificare il percorso fatto e calibrare i prossimi traguardi.

Il Presidente
Franco Vianello Moro

Il derby inizia alle 9:30! Al Taliercio…

17 novembre 2010

Il derby del Tenni vedrà quindi 11 ragazzi con la maglia del FBC UNIONE VENEZIA sostenere sulle loro spalle tutta la passione e l’amore di una tifoseria. Per questo motivo i tifosi del Gate 22 invitano tutti gli appassionati arancioneroverdi al Centro Sportivo Taliercio sabato mattina alle 9:30 per salutare e caricare la squadra in partenza per Treviso.  L’auspicio è quello di ritrovarsi in tanti per trasformare la rabbia e la delusione per un divieto davvero assurdo in una grande prova di amore ed attaccamento ai colori arancioneroverdi.  IL NOSTRO DERBY INIZIA ALLE 9:30…AL TALIERCIO!
GATE 22 VENEZIAMESTRE

Opitergina – Unione Venezia 2-3

8 novembre 2010

UNIONE CAPOLISTA SOLITARIA


INIZIA UNA GRANDE AVVENTURA

5 settembre 2010

Care Amiche e Cari Amici ArancioNeroVerdi,
quella che inizia domenica non è solo una nuova stagione sportiva.
Con tutti i sogni e le speranze di vittoria che accompagnano ogni campionato di calcio.
Quella che va ad iniziare sarà una stagione speciale.
La prima di VeneziaUNITED.
Che mira a crescere, come e meglio di quanto fatto in questi primi sessanta giorni di vita.
Per coinvolgere tutta la comunità nel sostegno al nostro amato FBC UNIONE VENEZIA.
Per costruire insieme un progetto di sviluppo a medio termine in campo sportivo ed economico.
Per garantire un futuro pulito, vincente e sostenibile al nostro Club.
Grazie al Vostro aiuto abbiamo già fatto molto.
Grazie al Vostro aiuto potremmo insieme fare moltissimo.
Ognuno coi suoi tempi e con le sue possibilità.
Alla domenica come durante la settimana.
Al Penzo come in trasferta.
Al lavoro come nel tempo libero.
Inizia domenica questa nostra Grande Avventura.
A Concordia per tutti quelli che potranno.
Sintonizzati su RADIOVeneziaUNITED tutti gli altri.
Sarà infatti operativa sul sito www.veneziaunited.com la webradio in streaming.
Collegandosi alla pagina http://www.veneziaunited.com/sostieni/live.html dalle ore 15.00
potrete infatti ascoltare la radiocronaca integrale della partita a cura di Andrea Martucci.
Si tratta di un servizio importante per promuovere in tutta la Comunità la passione per i nostri colori.
Attivato quasi a costo zero grazie alla passione volontaria e disinteressata di molti.
Questa è solo la prima di una serie di importanti novità pensate per far crescere attenzione e interesse attorno al nostro FBC.
Vogliamo lavorare con costanza e determinazione in questa direzione.
Siamo certi che tifosi e simpatizzanti non potranno che apprezzare i nostri sforzi e continueranno a sostenerci.
Sempre più numerosi.
Un saluto ArancioNeroVerde a tutti voi.
FORZA FBC UNIONE VENEZIA