Skip to content

Weekend Veneziamestre – Rapid Wien

1 febbraio 2010

Sarà davvero un weekend indimenticabile per tutti noi di :a:sostegno:di:un:
ideale:gate22:
Accoglieremo a braccia aperte i nostri amici degli Ultras Rapid che caleranno in massa in Laguna per onorare i dieci anni di gemellaggio con la tifoseria unionista. Oltre cento tifosi bianco verdi saranno nostri ospiti per
festeggiare assieme una ricorrenza importante per le nostre tifoserie, anche
per rendere omaggio ad un passato di cui ci sentiamo in maniera rispettosa
degni eredi.
Era il 23 Gennaio 2000 quando i ragazzi di Vienna appesero per la prima volta il loro striscione a Udine nel settore occupato dagli Ultras Unione. Quel giorno arrivò al Friuli un pullman da Vienna per consacrare un rapporto di amicizia nato, un po’ per caso, alla fine degli anni ’90, figlio delle peregrinazioni negli stadi del BelPaese di molti giovani ultras biancoverdi in cerca di ispirazione e animati dalla voglia di conoscere le realtà più interessanti di quel fenomeno che è stato il movimento ultras in Italia. La bella accoglienza avuta a Sant’Elena li aveva convinti a tornare ogni volta sempre più numerosi, le relazioni si intensificarono ed il gemellaggio ne fu il naturale suggello.

Da quel giorno molta acqua è passata sotto i ponti, decine di volte il loro
striscione è stato appeso al fianco dei nostri in molti stadi della penisola,
da Trieste a Cosenza, da Salerno a Crotone, in 2 come in 20 ,i ragazzi di
Vienna ci hanno sempre sostenuto e appoggiato in ogni nostra iniziativa e nei momenti più duri di questi anni come la scomparsa di Bae e Pier o nei nostri due fallimenti. Oggi gli Ultras Unione non ci sono più ma il loro scioglimento ed il terremoto che ne è seguito non hanno scalfito un rapporto ormai troppo forte per essere interrotto.  Un rapporto che i ragazzi di Vienna hanno continuato a coltivare, prima con Rude Fans e Nuova Guardia, e adesso con :a:sostegno:di:un:ideale:gate22:, nel segno della continuità con quella scala di valori ed ideali che li aveva portati a voler conoscere la nostra esperienza.

E’ innegabile che quando abbiamo conosciuto la realtà di Vienna, il movimento ultras in Austria fosse praticamente agli inizi e la nostra influenza negli
anni d’oro della tifoseria unionista portò un cambiamento radicale  nell’attitudine e nei modi da stadio degli Ultras Rapid. E così anno dopo anno i nostri fratelli sono cresciuti ed oggi sono una splendida realtà da cui anche noi ora traiamo spunti ed idee.
Oggi gli Ultras Rapid non vengono più a scuola di tifo. Gli allievi sono ormai
dei maestri. E che maestri.

Gli Ultras Rapid sono ormai un punto di riferimento per tutta la tifoseria
biancoverde, un gruppo organizzatissimo e legato in modo viscerale allo
SKRapidWien, presente ad ogni partita, amichevoli comprese. Certamente il miglior gruppo austriaco e forse uno dei migliori d’Europa. Seppur la situazione si sia praticamente ribaltata in questi anni e tocca a noi andare a Vienna per vedere il gran calcio, le visite reciproche non si sono mai fermate e anzi ogni occasione è buona per vedersi e far festa insieme, che sia un big match di Champions League o del Campionato Nazionale Dilettanti. Di ogni partita vissuta con loro, al Gerhard Hanappi Stadion o in trasferta, non possiamo dimenticare lo spettacolo delle innumerevoli e incredibili coreografie e un sostegno incessante che supporta sempre la squadra a prescindere dal risultato. E come non rammentare la loro splendida sede autonoma teatro di incredibili feste pre e post partita? Il tutto condito da un’accoglienza spontanea e calorosa che ci sempre ha fatto sentire coccolati e benvenuti, come solo a Cosenza siamo stati.

Per questo vogliamo invitare tutta la tifoseria unionista a partecipare con
grande affetto e calore ai vari momenti di cui si comporrà questo weekend di festeggiamenti, weekend che sarà replicato in grande stile a Vienna durante l’ estate. Il programma prevede per sabato pomeriggio  alle ore 16 la grande sfida a 11 sul campo sportivo di via Brendole vicino al Forte Gazzera. Più che le doti atletiche conterà lo spirito ultras, in campo e sugli spalti, con coreografie che saranno solo l’antipasto di quelle previste per il match dell’FBC UNIONE, domenica al Penzo. La festa proseguirà in serata al CSO RIVOLTA con una sontuosa cena su prenotazione e poi dalle 23:00 con il megaparty WELCOMEtoPANDORA, i deejeys MILTON e C&C mixeranno sound minimalhouse e trash’n style fino all’alba. Domenica infine appuntamento alle 12 in Campo Do Pozzi per lo spritz e poi tutti assieme in corteo allo stadio per concludere in bellezza questo weekend da ricordare a lungo. Un weekend tutto arancioverde- biancoverde.

:a:sostegno:di:un:ideale:gate22:.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: