Skip to content

Venezia – Ravenna: i precedenti

8 maggio 2009

Siamo giunti a ridosso della partita fondamentale della stagione: due settimane fa lo era quella contro la Samb, e proprio il pareggio in quella gara ha fatto si che la partita dell’anno sia ora rinviata a domenica prossima, auspicandosi che terminata questa l’incontro che vale una stagione si sposti nuovamente all’impegno successivo. Vorrebbe dire che l’Unione le proprie chance di successo le avrà mantenute intatte e il proprio destino se lo giocherà fino all’ultimo, regalandoci ancora emozioni. Domenica 10 maggio, quindi, alle ore 15 e allo stadio Penzo andrà di scena un gara eccezionale, alla quale vale la pena assistere rispondendo così alla chiamata della nostra squadra, che ha bisogno così come merita sostegno da parte dei suoi tifosi. E poi sarà comunque un derby dell’Alto Adriatico, contro un Ravenna pimpante in questo finale di campionato. I romagnoli sono tranquillamente in zona play-off e le motivazioni non mancheranno loro, visto che i giallorossi ancora possono conquistare il primo posto, distante oggi tre punti.

Ma le motivazioni non mancano all’Unione, e non per il cambio di proprietà annunciato, rinviato e chissà quando mai e se concluso. Il Venezia appartiene ai tifosi veneziani in senso ampio, voglia poi la gente definirsi mestrina, veneziana, veneziamestrina o unionista, non deve essere l’augurio di una nuova proprietà il solo stimolo per seguire ed incitare la propria squadra. Il Venezia dovrà vincere per fare un bel passo in avanti, augurandosi che Samb (impegnata a Busto Arsizio) e Legnano (in casa contro i cugini del Porto) non facciano altrettanto. Nel caso voglia girare tutto male, anche un pareggio o una sconfitta però non spegnerebbero le speranze se le notizie dalla Lombardia fossero buone.

La storia ci racconta che il Ravenna non ha mai vinto a Venezia: due vittorie arancioneroverdi e un pareggio nei quattro precedenti al Penzo. E i romagnoli a Sant’Elena in gol ci sono andati solo una volta, quando tra l’altro persero per 2-1 nel 1997.

Considerando anche le partite giocate a Ravenna, quella di domenica sarà la gara numero 10 tra le due squadre: il Venezia è nel complesso in vantaggio, con tre successi a due, mentre quattro sono i pareggi, incluso lo 0-0 dell’andata ottenuto al Benelli.

Nel mese di maggio i romagnoli non hanno mai affrontato gli arancioneroverdi: c’è un recente precedente, bellissimo, a giugno (il famoso 3-0 a Ravenna nel 2001) e ce ne sono due ad aprile meno felici, un pari e una sconfitta. Ed è proprio a quella famosa partita di giugno, la penultima contro il Ravenna, che risale l’ultima rete arancioneroverde contro i giallorossi, il rigore di Maniero al minuto 87. I romagnoli, invece, al Venezia non segnano da tre gare.

.

I record di Venezia – Ravenna:

a Venezia

.

Prima partita: Venezia – Ravenna 1-0 (ottobre 1993)

Ultima partita: Venezia – Ravenna 0-0 (gennaio 2001)

Ultima vittoria: Venezia – Ravenna 2-1 (novembre 1997)

Ultimo pareggio: Venezia – Ravenna 0-0 (gennaio 2001)

Ultima sconfitta: nessuna

Partita con più reti: Venezia – Ravenna 2-1 (novembre 1997)

Tifo arancioneroverde nella gara d'andata contro il Ravenna

Tifo arancioneroverde nella gara d'andata contro il Ravenna

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: